AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

11/03/2019

Il sindaco Ioppolo aderisce all'appello per salvare Radio Radicale


Il sindaco Ioppolo aderisce all’appello per salvare Radio Radicale:
“Voce libera e democratica che svolge una funzione insostituibile”

 
Il sindaco Gino Ioppolo ha aderito all’appello rivolto al Governo nazionale per tentare di scongiurare la chiusura di Radio Radicale dopo la decisione di dimezzare la Convenzione che ne garantisce il servizio pubblico.                                                                                                            
Radio Radicale per oltre 40 anni ha assicurato a tutti gli italiani la conoscenza di quello che avviene nelle nostre istituzioni, nei nostri tribunali, nei partiti, nelle piazze d'Italia.                                    
“Si tratta – sottolinea il primo cittadino di Caltagirone – di una voce libera e democratica che dà spazio a tutte le culture politiche e svolge l’insostituibile funzione di informare, con le dirette sulle seduta d’aula, sui lavori parlamentari e non solo”.
 

 
Caltagirone, 11 marzo 2019                                     
                                                                                              

UFFICIO STAMPA

  Ufficio stampa: Mariano Messineo; Tel. 093341345 – 335/5327046
E – mail: ufficiostampacaltagirone@gmail.com