AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

24/01/2020

Consiglio comunale: approvato il bilancio consolidato


Consiglio comunale: approvato il bilancio consolidato
 
              Il Consiglio comunale, nel corso dell’ultima seduta, ha approvato all’unanimità dei presenti (16) l’individuazione del perimetro di consolidamento e lo schema di bilancio consuntivo 2018, che ha aperto la strada alla stabilizzazione dei precari. Sull’argomento sono intervenuti Roberto Gravina, Aldo Grimaldi, Aldo Lo Bianco, Mario Polizzi, Vincenzo Di Stefano, Sergio Gruttadauria, Sergio Domenica, il presidente Massimo Alparone, Cristina Navarra, Piergiorgio Cappello e Vincenzo Gozza. Tutti d’accordo o perché convinti della bontà del provvedimento, oppure per mero senso di responsabilità, anche se dai banchi dell’opposizione non sono mancate critiche all’Amministrazione: stigmatizzato, in particolare, un “deficit di democrazia”. 
           
I lavori erano stati prima caratterizzati dalle comunicazioni di alcuni consiglieri: Cristina Navarra e Vincenzo Di Stefano sul tema – legalità, con la richiesta all’Amministrazione di costituirsi parte civile nel processo che sarà intentato contro gli indagati nell’operazione sulla mafia dei Nebrodi, che ha ramificazioni anche nel Calatino; Maria Di Costa per l’annullamento di alcuni avvisi Imu rivelatisi erronei; Piergiorgio Cappello sull’asserito calo di presenze turistiche, Aldo Lo Bianco “sui disagi provocati dalle assenze di segnalazioni nei cantieri stradali” e Mario Polizzi sul “diffuso problema – randagismo”. La Giunta, attraverso gli assessori Luca Distefano e Francesco Caristia, aveva risposto che: valuterà l’eventuale costituzione di parte civile, ribadito il proprio “costante impegno per la legalità anche attraverso i controlli amministrativi e la lotta all’abusivismo”, sottolineato l’annullamento degli avvisi erronei ed espresso soddisfazione “tanto per le consistenti presenze turistiche nel periodo natalizio, quanto per la celere riapertura della circonvallazione di levante”.  
 
Caltagirone, 24 gennaio 2020
                                          
UFFICIO STAMPA
 
Ufficio stampa: Mariano Messineo; Tel. 093341276 – 335/5327046
                             E – mail: ufficiostampacaltagirone@gmail.com