AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Tutti gli elementi

24/10/2020


L’assessore Luca Distefano sul parco giochi di Villa Patti: “Bilancio molto positivo. Ora chiusura per qualche tempo ma, col clima favorevole, possibili aperture 
la domenica mattina. In primavera, grazie ai fondi ricavati dalla rinuncia all’indennità di mandato del sindaco Ioppolo, pronti altri luoghi per i più piccoli,
a partire dalla bambinopoli della Villa comunale”

 
 
Tempo di primi bilanci dell’Amministrazione sul parco giochi di Villa Patti che, realizzato su iniziativa dell’assessorato comunale al Verde pubblico dal dipendente comunale Gaetano Modica, dai giardinieri e dai dipendenti comunali addetti alle manutenzioni in collaborazione con gli ospiti del progetto Sprar e con i percettori dell’assegno civico, consta di sculture in legno fatte con sfalci di potatura e giochi per bambini costruiti riattando e facendo così “rinascere” quelli delle aree vandalizzate.
“In poco più di tre mesi – sottolinea l’assessore Luca Distefano – il parco giochi di Villa Patti si è guadagnato il crescente gradimento di numerosissimi fruitori, diventando un prezioso punto di riferimento specialmente per tantissimi bambini e per le loro famiglie. Un grazie al personale del Comune e ai percettori dell’assegno civico per averne garantito la manutenzione giornaliera e la fruizione ordinata da parte dei visitatori. Adesso, in considerazione dell’accorciarsi delle giornate già da domani con il cambio dell’ora e della prossima stagione invernale, il parco chiuderà i battenti per qualche tempo, anche se sarà eccezionalmente possibile, in presenza di condizioni climatiche favorevoli, la sua apertura la domenica mattina”. 
Annunciate novità dalla prossima primavera: “Stiamo lavorando – prosegue l’assessore Distefano – al ripristino di altri parchi gioco, prima fra tutti la bambinopoli della Villa comunale, che sarà interamente realizzata, come gli altri in cantiere, con i fondi ricavati dalla rinuncia all’indennità di mandato del sindaco Gino Ioppolo”. 
 
     Caltagirone, 24 ottobre 2020     
                      
                               
UFFICIO STAMPA
 
  Ufficio stampa: Mariano Messineo; Tel. 093341276 – 339/2785639
                     E – mail: ufficiostampacaltagirone@gmail.com