AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

S.P.Q.C.  SENATUS POPULUSQUE CALATAIERONENSIS

Il Senato civico di Caltagirone: Storia, racconto, memoria.

 

Senatus Populusque Calataieronensis, S.P.Q.C.: raccontata sempre come una favola invece è reale e dimostra l’impegno costante degli amministratori di Caltagirone, antica città demaniale per acquisire privilegi e mostrare l’importanza di quella che non è solo la Magistratura della Città ma un segno tangibile del prestigio di Caltagirone nell’intero Regno di Sicilia.
Ancora oggi gli Amministratori di Caltagirone sono accompagnati dal corteo senatorio in occasione delle funzioni civili e religiose: il Senato costituisce in Sicilia l’unica rappresentazione tangibile della memoria del potere degna di essere annoverata nel patrimonio culturale materiale ed immateriale.

 

La mostra sarà visitabile sino al 10 gennaio 2021


Il percorso della mostra si sviluppa lungo tre sedi, il Carcere Borbonico, la Corte Capitaniale ed il Municipio.
Nel Carcere Borbonico sono in mostra oggetti preziosi e antichi, simboli del Senato Civico. Antiche stoffe ricamate con  le armi della città e del re, le poltrone dorate dei senatori, le mazze d’argento sbalzato e gli antichi costumi.

Nella Corte Capitaniale vengono rappresentati la storia e le trasformazioni del corteo senatorio durante i secoli attraverso immagini, documenti d’archivio e costumi utilizzati fino ai giorni nostri. Una sala è dedicata alla proiezione di filmati che mostrano al visitatore la magnificenza del Senato

Il cortile del Municipio ospita le carrozze tutt’ora in uso del Corteo con le immagini degli equipaggi abbigliati delle ricche livree.
Un viaggio tra età moderna e contemporanea che ancora oggi si propone vivo e affascinante.


Orari di visita: sino al 30 novembre lunedì chiusa; da martedì a venerdì dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30; sabato solo il pomeriggio (15,30-18,30); domenica solo la mattina (9,30-12,30).
Gli orari saranno rimodulati con l’approssimarsi del periodo natalizio. A ottobre e novembre previste le visite alla mostra degli studenti di numerosi istituti scolastici.    
     


 


 



Scarica la broschure 
(file in pdf - 35Mb)