AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità
Segreteria Generale

 

   
 
Bilancio partecipato
 
 sezione  sperimentale

 

  

   La legge regionale 5/2014 art. 6 comma 1 consente ai comuni di spendere almeno il 2% delle somme trasferite dalla Regione, introducendo, nei fatti, lo strumento del "bilancio partecipato".

   Si tratta di un importante strumento che coinvolge i cittadini. Per applicare tale dispositivo regionale, la legge chiede la predisposizione di un regolamento in base al quale verranno disciplinate le modalità di individuazione di progetti da poter realizzare con le somme che vengono intercettate nel bilancio previsionale.

   Ciascun cittadino può avanzare la propria proposta per l'utilizzo di parte delle somme disponibili. Sarà poi una commissione, appositamente istituita, che valuterà ciascuna proposta. Ad ognuna delle quattro macro aree individuate spetterà la realizzazione almeno di un intervento nei limiti delle risorse disponibili.

   La scelta dei cittadini sarà sovrana e l'amministrazione dovrà soltanto disporre l'iter procedurale per adempiere a tale volontà, il tutto ovviamente dopo il placet della commissione. E' ovvio che anche nella presentazione delle proposte ci sono dei vincoli che devono essere rispettati, ed è altrettanto ovvio che si dovranno compiere diverse scremature rispetto il numero delle proposte che giungeranno, in modo da rendere più agevoli le operazioni e dare seguito nel volgere di poco tempo alle scelte da porre in essere.

   Si tratta di uno strumento di grande interesse che potrà veramente e concretamente dar voce alle esigenze dei cittadini. Il Movimento 5 Stelle chiede al Sindaco e agli amministratori tutti, di promuovere ed intraprendere, un'azione politico-amministrativa reale e concreta atta a deliberare l'introduzione dello strumento democratico del Bilancio Partecipato.

 

Democrazia partecipata

 

Avviso pubblico del 05/07/2018

 


Regolamento per la partecipazione democratica
alla formazione del bilancio e dei regolamenti che disciplinano una funzione pubblica

MODULISTICA:

  ♦ Modulistica presentazione democrazia partecipata ​​​​

  ♦ Quantificazione risorse anno 2018


 

La modulistica debitamente compilata e firmata va trasmessa via e-mail ai seguenti indirizzi:
 

► segretariogenerale@comune.caltagirone.ct.it 

► segreteria-generale@comune.caltagirone.ct.it

 

La modulistica potrà essere trasmessa anche  con le modalità previste dal regolamento comunale.