REGIONE SICILIANA

Città di Caltagirone



 

Tutti gli elementi

10/01/2022


Incontro della Giunta Roccuzzo con i vertici dell’Arma: “patto” per la sicurezza del territorio.
Le iniziative e le attività in corso e quelle in programma


 
Un “patto” per la sicurezza del territorio. Totale e incondizionata collaborazione per prevenire e fronteggiare le diverse tipologie di reati, in sinergia con le altre forze dell’ordine, è stata ribadita dall’Amministrazione comunale e dai “vertici” territoriali dell’Arma nel corso della visita di stamani, nella sede del Comando Compagnia dei carabinieri di Caltagirone, da parte del sindaco Fabio Roccuzzo, del vicesindaco Paolo Crispino e dell’assessore alla Sicurezza e alla Legalità, Giuseppe Fiorito, che sono stati accolti dal capitano Giorgia De Acutis, comandante della Compagnia, e dal maresciallo Claudio Buscemi, al timone della locale Stazione.
Il sindaco e gli assessori, nel ringraziare l’Arma “per il lavoro svolto quotidianamente al servizio della comunità”, hanno reiterato la propria “totale disponibilità a un’ancora più fitto e proficuo impegno comune per una sempre più efficace attività di controllo della città e del territorio”. Individuati, fra i principali “nemici” da sconfiggere, i reati connessi alle sostanze stupefacenti, quelli predatori, gli incendi e i danneggiamenti delle auto e non solo, oltre a forme di criminalità organizzata a cui Caltagirone non risulta immune. Sindaco e assessori hanno poi illustrato il progetto con cui il Comune confida di acquisire le risorse necessarie per la collocazione di un centinaio di telecamere e anticipato l’organizzazione, per il prossimo mese di aprile, di un Festival della legalità.
Tanto il capitano De Acutis, quanto il maresciallo Buscemi hanno confermato l’azione costante dei militari su molteplici fronti, in linea con l’impegno che da sempre caratterizza l’Arma “a tutela della collettività”. Annunciati, oltre alle quotidiane attività espletate per assicurare l’osservanza della legge e la repressione dei reati, un “giro di vite” anti-alcol, anche perché oltre l’80% degli incidenti rilevati è da co-imputare al consumo eccessivo, specialmente la sera e la notte e nei fine settimana, di sostanze alcoliche, ad opera di chi poi si pone improvvidamente alla guida, e il prosieguo, in maniera ancora più serrata, dei controlli finalizzati a garantire il rispetto delle norme anti – Covid.
Previste riunioni periodiche fra tutte le forze dell’ordine e l’Amministrazione, “per fare il punto della situazione sulle attività portate avanti”.
 
Caltagirone, 10 gennaio 2022
 

UFFICIO STAMPA

Ufficio stampa: Mariano Messineo; Tel. 093341276 – 339/2785639
E – mail: ufficiostampacaltagirone@gmail.com