AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità
Officine elettriche
 
 

Sull’area dove sorgeva il monastero di Santa Chiara fu costruito nel 1907 ed ultimato nel 1908 l’edificio delle Officine Elettriche.
 

Il progetto è di Ernesto Basile su incarico dell’allora Sindaco Don Luigi Sturzo.


L’opera, per le sue qualità architettoniche, ha il respiro della cultura europea dell’epoca. La robusta partitura e le grandi finestre del prospetto della sala delle macchine, alleggerite dal coronamento chiaroscurato, fanno di questa parte delle Officine un’esemplare architettura industriale dei primi del ‘900.
 

 


E’ di proprietà comunale, oggi  è  sede della palestra comunale.