REGIONE SICILIANA

Città di Caltagirone



 

Teatrino del Bonaiuto

Via Roma

 

“L’opera del Bonaiuto presenta slanciate arcate terminali e movimentate rampe che si intrecciano nei vari ripiani della parte basamentale fra sedili e gradinate, intercalati da formelli e pannelli in maiolica locale policroma. Per tali decorazioni il Bonaiuto si giovò dell’opera dei ceramisti locali Ignazio Campoccia ed Angelo Mirasole, quest’ultimo nativo di Aragona nell’Agrigentino”.

Nel 1850 Giambattista Filippo Basile sistemava a giardino inglese tutto il poggio del Teatrino che, nel 1862 crollò per imperizia durante un intervento di restauro nella parte terminale che venne ricostruita nelle forme originarie, anche se adattata al nuovo uso nella metà del XX secolo.

Contrariamente al 
Tondo Vecchio che guarda verso la Valle di Ponente, il Teatrino guarda verso la Valle di Levante.
Attualmente funge da ingresso al Museo Regionale della Ceramica.


Il Teatrino venne costruito nel 1792, nella ripresa dei lavori della strada Carolina sul pendio di un poggio, su progetto di Natale Bonaiuto.